Ripristino croce di vetta Grigna Meridionale

Standard

Ieri, domenica 29 ottobre, ci siamo recati sulla vetta della Grignetta con uno zaino dal contenuto insolito:
cemento, trapani, pinze, cazzuole e bulloni.

Sono ormai passate tre settimane da quando qualche vigliacco ha sradicato la croce di vetta, gettandola sull’anticima e danneggiandone la struttura.

Non potevamo più stare a guardare. Un simbolo millenario di tradizione e civiltà non merita di giacere divelto nella polvere. Un simbolo da sempre caro a molti alpinisti e non, che nelle loro salite, dalle vie più facili a quelle più ardite, si sono sentiti protetti nei momenti di difficoltà per poi emozionarsi una volta raggiunta la cima con quella sensazione che solo chi vede una croce dopo tanta fatica conosce. Abbiamo saputo che è in arrivo una nuova croce: ne siamo felici e ribadiamo la nostra disponibilità per le necessità che la nuova posa richiederà. Nel frattempo però, abbiamo voluto essere una voce nel silenzio che contornava quella croce gettata a terra e vilipesa. Bentornata croce di vetta!

Leave a Reply

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien